TECNO-BUILD® PREFABBRICATI

LA STRUTTURA

1— STRUTTURA PORTANTE

La struttura portante costituisce il brevetto del sistema TECNO-BUILD®. Brevetto per invenzione industriale n° 01375672/2474 – 21.12.2006. La produzione TECNO-BUILD® ha ottenuto la certificazione europea ce (pfc-en 1090-1)


La struttura portante TECNO-BUILD® è formata da profili aperti in acciaio zincato (zincatura laminata a caldo) pressopiegato, dello spessore di mm 2-3 in funzione della destinazione d’uso.


Si utilizzano esclusivamente profili aperti, perché:

La zincatura è garantita sul 100% delle superfici (interne ed esterne) ed è quindi impossibile la formazione di ruggine. Il sistema non utilizza profili chiusi (tubolari) che, viceversa, sono soggetti alla formazione, sulle superfici interne, di condensa che crea, con il passare del tempo, la ruggine e conseguentemente l’indebolimento delle prestazioni strutturali.


L’impossibilità che I profili possano deformarsi garantisce il perfetto accoppiamento tra gli stessi, mantenendo pertanto nel tempo I valori strutturali di progetto. Si esegue la zincatura mediante laminatura a caldo perché è il miglior trattamento anti corrosione per l’acciaio e quindi è ottimale per l’utilizzo all’esterno dei profili, anche quando esposti alle più severe condizioni atmosferiche.


Si esegue la zincatura mediante laminatura a caldo perché è il miglior trattamento anti corrosione per l’acciaio e quindi è ottimale per l’utilizzo all’esterno dei profili, anche quando esposti alle più severe condizioni atmosferiche.


La struttura portante TECNO-BUILD® non prevede alcuna saldatura, perché:

Le saldature creano una rigidità che blocca l’eventuale oscillazione degli elementi saldati, caratteristica fondamentale in caso di sisma, causandone la rottura. Anche per questo la struttura portante TECNO-BUILD® ha un’elevata valenza anti sismica.


Nei punti di saldatura le caratteristiche fisico/prestazionali del profilo sono alterate, indebolendolo.

La struttura portante TECNO-BUILD® non prevede alcuna saldatura, perché:

Le saldature creano una rigidità che blocca l’eventuale oscillazione degli elementi saldati, caratteristica fondamentale in caso di sisma, causandone la rottura. Anche per questo la struttura portante TECNO-BUILD® ha un’elevata valenza anti sismica.


Nei punti di saldatura le caratteristiche fisico/prestazionali del profilo sono alterate, indebolendolo.


La struttura portante TECNO-BUILD® è industrializzata.

La totalità dei componenti è prodotta con macchine a controllo numerico e robotizzate che garantiscono la perfezione e la qualità dei profili sia per dimensionamento che per l’eventuale riproducibilità nel tempo degli stessi.


La struttura portante TECNO-BUILD® è costituita da elementi della lunghezza massima inferiore a mt 3 e del peso massimo di kg 25.

Questo permette a chiunque di poter movimentare da solo ogni singolo elemento della struttura.


L’assemblaggio della struttura portante TECNO-BUILD® necessita esclusivamente di una sola tipologia di bullone (zincato m10 x 20 – 8.8), di una sola tipologia di dado (zincato m10 autobloccante), di una chiave inglese (da mm 17) e di una scala. Si utilizzano bulloni 8.8 in quanto sono certificati per l’assemblaggio di strutture in acciaio.


Tutti I profili perimetrali che compongono la base inferiore e la base del tetto della struttura portante TECNO-BUILD® sono opportunamente provvisti di cave; questa soluzione progettuale ha una doppia valenza:

Permette il passaggio degli impianti idrico ed elettrico, che sono alloggiati all’interno delle pareti perimetrali da noi proposte, così che possano essere posizionati in ogni punto desiderato della costruzione


Permette all’aria di circolare all’interno dell’intera struttura creando un collegamento tra le pareti da noi proposte, l’intercapedine sotto al pavimento ed i profili stessi. La “ventilazione” così ottenuta, aumentando l’isolamento termico, migliora notevolmente il comfort abitativo impedendo la formazione di umidità interna e conseguentemente il formarsi di muffe e quindi di cattivi odori.

La struttura portante TECNO-BUILD® è una struttura monolitica, pertanto la costruzione TECNO-BUILD® è semplicemente appoggiata a terra; il terreno dovrà presentare un’accettabile planarità che, in caso contrario, è consigliabile predisporre. Non è quindi richiesta la realizzazione di fondazioni o platee che richiederebbero l’utilizzo dei classici mezzi di cantiere.
La base inferiore perimetrale della struttura portante TECNO-BUILD®, appoggiata a terra, ha uno spessore di cm. 15 e sopra di essa viene posizionato il pavimento: si crea così un’intercapedine di cm. 15, tra il pavimento ed il sottostante terreno, all’interno della quale vengono alloggiate le utenze idrauliche.

I profili perimetrali, a chiusura dell’intercapedine, sono dimensionati per evitare l’intrusione di piccoli animali quali I roditori ma, nel contempo, per consentire il ricircolo dell’aria anche sotto il pavimento: in questo modo l’intera superficie della casa (base, pareti perimetrali e tetto) risulta essere “ventilata”.

La struttura portante TECNO-BUILD® è stata progettata per poter edificare fino a due piani fuori terra.


La struttura portante TECNO-BUILD®, essendo in acciaio zincato, è riciclabile al 100%.


Tutti I componenti della struttura portante TECNO-BUILD® sono stati progettati per essere facilmente trasportati: tutti gli elementi sono di lunghezza inferiore ai mt 3, così possono essere trasportati in casse a loro volta dimensionate per ottimizzare il carico su container.


Vantaggi della struttura portante TECNO-BUILD® nei confronti delle altre strutture portanti più utilizzate:
2— PARETI

La struttura portante tecno-build® è stata progettata per ricevere qualunque tipologia di parete perimetrale che il cliente desidera.


Per garantire la “ventilazione” su tutte le superfici esterne della costruzione, con I conseguenti vantaggi di comfort abitativo e di assenza di umidità interna, proponiamo due tipologie di pareti perimetrali.


TIPOLOGIA 1

La parete è composta da:

  • Una struttura primaria formata da una serie di telai in acciaio zincato pressopiegato della larghezza di cm 100, dello spessore di cm 6 e dell’altezza di progetto della parete, opportunamente rinforzati con traversi in acciaio zincato pressopiegato, uniti tra loro a mezzo rivettatura ed esenti da saldature; la struttura è adeguatamente forata allo scopo di consentire il ricircolo dell’aria con gli elementi confinanti della struttura portante ed il passaggio dei componenti degli impianti idraulico ed elettrico che trovano alloggio all’interno della struttura stessa.
  • All’esterno della struttura primaria viene fissato un pannello sandwich autoportante ed antisfondamento dello spessore di cm 12 costituito da due lamiere in acciaio zincato preverniciato dello spessore di mm 0,4 cadauna, tra le quali è presente la coibentazione in poliuretano. La finitura esterna (quella in vista) può essere scelta dal Cliente fra una serie di proposte (effetto pietra, effetto mattoni, effetto intonaco ed altre).
  • All’interno della struttura primaria viene fissata una lamiera in acciaio zincato a totale copertura della superficie, sulla quale vengono applicate le lastre in cartongesso che andranno successivamente stuccate, rasate ed imbiancate. Questi due elementi consentono di appendere in sicurezza, in ogni punto della parete, pensili, quadri ed arredi in genere.
  • Lo spessore totale della parete è tra i 19 cm ed i 21 cm a secondo della scelta del Cliente della finitura esterna.
  • Questo tipo di parete ha una trasmittanza termica pari a 0,17 W/m2K pertanto essendo estremamente performante è consigliata in strutture ad uso abitativo, dove appunto l’isolamento termico è molto importante.
  • Tutti i componenti della parete sono riciclabili.

TIPOLOGIA 2

  • La parete è composta da una serie di doghe in PVC.
  • Ogni doga è larga 15 cm, profonda 7 cm, ha uno spessore di 3 mm ed ha una lunghezza come da progetto.
  • La doga internamente si presenta con 6 camere che hanno più funzioni.
  • Consentire il passaggio dell’aria e quindi ottenere quella ventilazione la cui valenza è già stata ampiamente espressa.
  • Consentire il passaggio degli impianti idraulico ed elettrico.
  • Permettere di appendere in sicurezza pensili, quadri e arredi in genere in corrispondenza di una U in acciaio zincato pressopiegato inserita nella camera centrale di ogni singola doga.
  • La formazione della parete avviene mediante l’assemblaggio di più doghe incastrate tra di loro per pressione o per scorrimento.
  • Elementi “Jolly” in PVC permettono il posizionamento delle doghe in corrispondenza degli angoli ed a completamento delle pareti cieche.
  • Questo tipo di parete è necessaria quando la costruzione è ad uso di prima accoglienza, o ad uso commerciale nei casi in cui l’utilizzo della costruzione è temporaneo / stagionale, quindi con la necessità di essere smontata e montata più volte.
  • Questo tipo di parete è consigliata in quelle costruzioni dove l’igiene e la sanificazione sono elementi di primaria importanza: in effetti in questi ambienti si può utilizzare anche l’idropulitrice.
  • Questo tipo di parete ha una trasmittanza termica pari a 0,69 W/m2K ed è quindi consigliata nelle costruzioni ad uso commerciale (chioschi, servizi igienici etc.).
  • La parete in doghe in PVC può essere rivestita sia internamente che esternamente con lastre in cartongesso, con la finitura desiderata.
  • Lo spessore totale della parete è tra i 7 cm ed i 10 cm a seconda della scelta del Cliente della finitura esterna ed interna.
  • Tutti i componenti della parete sono riciclabili.
3— TETTO

La struttura portante TECNO-BUILD® è stata progettata per ricevere qualunque tipologia di tetto che il cliente desidera.


Sulla struttura portante vengono fissati, a mezzo bulloni, dei profili in acciaio zincato pressopiegato idonei a contenere le diverse tipologie di copertura garantendo così l’impossibilità al tetto di sollevarsi in caso di perturbazioni atmosferiche estreme; questi profili sono provvisti di cave allo scopo di garantire la ventilazione del tetto. Le cave sono nascoste alla vista dai profili-pluviale in acciaio zincato pressopiegato. Un profilo speciale in acciaio zincato pressopiegato viene posizionato sul colmo del tetto e ancorato internamente alla struttura portante.
Per garantire anche la “ventilazione” del tetto, come su tutte le superfici esterne della costruzione, con I conseguenti vantaggi di comfort abitativo e di assenza di umidità interna, proponiamo tre tipologie di tetto.

TIPOLOGIA 1

Il tetto è composta da:

  • Una struttura primaria formata da una serie di telai in acciaio zincato pressopiegato dello spessore di cm 6 e della lunghezza e della forma di progetto del tetto, opportunamente rinforzati con traversi in acciaio zincato pressopiegato, uniti tra loro a mezzo rivettatura ed esenti da saldature; la struttura è adeguatamente forata allo scopo di consentire il ricircolo dell’aria e l’eventuale passaggio dell’impianto elettrico.
  • All’esterno della struttura primaria viene fissato un pannello sandwich autoportante dello spessore di cm 10 costituito da una lamiera interna in acciaio zincato preverniciato dello spessore di mm 0,4 e da una lamiera esterna in acciaio zincato preverniciato dello spessore di mm 0,5 a forma di coppo in tegole. Tra le due lamiere è presente la coibentazione in poliuretano.
  • All’interno della struttura primaria vengono fissate le lastre in cartongesso che andranno successivamente stuccate, rasate ed imbiancate.
  • Lo spessore totale del tetto è di 22 cm.
  • Questo tipo di tetto ha una trasmittanza termica pari a 0,168 W/m2K pertanto essendo estremamente performante è consigliata in strutture ad uso abitativo, dove appunto l’isolamento termico è molto importante.
  • Tutti i componenti del tetto sono riciclabili.

TIPOLOGIA 2

  • Il tetto è composto da un pannello sandwich autoportante dello spessore di cm 10 costituito da una lamiera interna in acciaio zincato preverniciato dello spessore di mm 0,4 e da una lamiera esterna in acciaio zincato preverniciato dello spessore di mm 0,5 a forma di coppo in tegole . Tra le due lamiere è presente la coibentazione in poliuretano.
  • Lo spessore totale del tetto è di 15 cm.
  • Questo tipo di tetto ha una trasmittanza termica pari a 0,18 W/m2K
  • La parte interna del tetto può essere rivestita con lastre in cartongesso che andranno successivamente stuccate, rasate ed imbiancate.
  • Tutti i componenti del tetto sono riciclabili.

TIPOLOGIA 3

  • Il tetto è composto da una serie di doghe in PVC.
  • Ogni doga è larga 15 cm, profonda 7 cm, ha uno spessore di 3 mm ed ha una lunghezza come da progetto.
  • La doga internamente si presenta con 6 camere che hanno più funzioni:
  • Consentire il passaggio dell’aria e quindi ottenere quella ventilazione la cui valenza è già stata ampiamente espressa.
  • Consentire il passaggio dell’eventuale impianto elettrico.
  • La formazione del tetto avviene mediante l’assemblaggio di più doghe incastrate tra di loro per pressione o per scorrimento.
  • Questo tipo di tetto è necessario quando la costruzione è ad uso di prima accoglienza, o ad uso commerciale nei casi in cui l’utilizzo della costruzione è temporaneo / stagionale, quindi con la necessità di essere smontata e montata più volte.
  • Questo tipo di tetto è consigliato in quelle costruzioni dove l’igiene e la sanificazione sono elementi di primaria importanza: in effetti in questi ambienti si può utilizzare anche l’idropulitrice.
  • Questo tetto ha una trasmittanza termica pari a 0,69 W/m2K ed è quindi consigliato nelle costruzioni ad uso commerciale (chioschi, servizi igienici etc.)
  • Il tetto in doghe in PVC può essere rivestito esternamente con lastre in acciaio zincato verniciato oppure con lastre in acciaio zincato sagomate a forma di tegola.
  • Lo spessore totale del tetto è tra i 7 cm ed i 12 cm a seconda della scelta del Cliente della finitura esterna.
  • Tutti i componenti del tetto sono riciclabili.
4— PORTE - SERRAMENTI - IMPIANTI

Le porte esterne ed interne, I serramenti e gli impianti, sono personalizzabili, quindi a scelta del cliente: possono essere di nostra fornitura oppure essere acquistati direttamente dal committente.


Gli impianti elettrico ed idraulico sono posizionati all’interno delle pareti da noi proposte; pertanto nessun elemento degli impianti stessi è “in vista”.

5— PAVIMENTI

I pavimenti sono personalizzabili, quindi a scelta del cliente: possono essere di nostra fornitura oppure essere acquistati direttamente dal committente.

La costruzione TECNO-BUILD® viene fornita con un sottopavimento di spessore 24 mm, costituito da pannelli in legno di betulla, con superfici rivestite con film fenolico da 120 gr/mq per faccia e bordi protetti con vernice non igroscopica.

Il sottopavimento copre il 100% della superficie interna della costruzione e viene avvitato direttamente alle traverse in acciaio zincato pressopiegato, alte 15 cm, dimensionate a progetto, ed ancorate ai profili perimetrali della struttura di base mediante bulloni e dadi autobloccanti: anche questi traversi sono dotati di fori per consentire il passaggio degli impianti sottopavimento.

Il sottopavimento ha due funzioni:

Ricevere, sulla parte superiore, ogni tipologia di pavimento incollato e non.

Ottenere la ventilazione nell’intercapedine sottostante di 15 cm.


MONTAGGIO SEMPLICE E VELOCE

1— MONTAGGIO SEMPLICE E VELOCE

Per realizzare una struttura TECNO-BUILD®:

  • Lo scarico degli elementi può avvenire manualmente perché ogni singolo componente ha lunghezza inferiore a mt 3 e peso massimo di 25 kg.
  • Non occorrono fondazioni o platee.
  • Non servono escavatrici, ruspe, betoniere, macchine movimento terra, gru, argani, carrucole e macchinari in genere.
  • Non serve acqua ed energia elettrica.
  • L’assemblaggio di tutti i componenti avviene con il solo uso di una tipologia di bullone, una sola tipologia di dado, una chiave inglese, un cacciavite, viti autoperforanti ed una scala.
  • L’assemblaggio di un elemento con l’altro è facilitato perché sono stati progettati per impedirne l’errato montaggio.
  • Le eventuali avverse condizioni atmosferiche non sono un problema, in effetti l’assemblaggio degli elementi non richiede materiali sigillanti o adesivi ed il montaggio quindi prosegue anche in caso di pioggia.

Per quanto sopra esposto, la costruzione di una struttura TECNO-BUILD® è semplice e veloce, consentendo cosi’ rilevanti risparmi sui tempi di costruzione.

Esempio di montaggio (in produzione) di un chiosco esagonale: è stato montato da 2 persone in meno di 3 ore, usando solo 1 scala, una chiave inglese, un solo tipo di bullone ed un solo tipo di dado


GUARDA VIDEO
2— TRASPORTO

Tutti i componenti del sistema di costruzione TECNO-BUILD® sono stati progettati per avere lunghezza inferiore a mt 3 e peso massimo di 25 kg; vengono imballati e spediti in casse di legno, le quali dimensioni sono state studiate per ottimizzare il carico su container.


All’arrivo in cantiere non occorrono macchine per lo scarico e la movimentazione dei materiali in quanto i singoli pezzi contenuti nelle casse sono trasportabili a mano.


3— NESSUN CANTIERE

Costruire con il sistema TECNO-BUILD® non necessita di “cantiere”, in effetti:

Non occorre realizzare fondazioni o platee, quindi non servono escavatrici, ruspe, betoniere, e macchine movimento terra in genere.
Lo scarico e la movimentazione dei componenti può essere fatto manualmente quindi non servono gru, argani, carrucole etc.
Tutti i componenti del sistema Tecno-Build® si assemblano utilizzando un solo tipo di bullone, un solo tipo di dado, una chiave inglese ed una scala, quindi non servono attrezzature particolari e neppure acqua ed energia elettrica.

ABITARE TECNO-BUILD®

1— COMFORT

Abitare in una struttura TECNO-BUILD® è estremamente confortevole perché:

  • Le pareti ed il tetto proposti, avendo un’ottima valenza di isolamento termico, consentono un comfort ottimale anche senza l’utilizzo di impianti di climatizzazione.
  • Le pareti ed il tetto proposti, avendo un’ottima valenza di isolamento acustico, consentono di vivere all’interno della struttura senza essere disturbati dai rumori esterni.
  • La ventilazione sulla totalità delle superfici esterne (pareti, tetto e pavimento) evita la formazione di umidità interna e conseguentemente la formazione di muffe e quindi di cattivi odori.
    2— VENTILAZIONE
    Una struttura TECNO-BUILD® può essere definita una struttura “ventilata” perché, come descritto ai punti “la struttura portante”, “le pareti”, “I pavimenti” e “il tetto”, nell’intera struttura è garantita la circolazione dell’aria che, come noto, è il miglior isolante presente in natura.
    3— UMIDITÀ

    Tra I profili che compongono la struttura portante TECNO-BUILD®, le pareti esterne e l’elemento tetto da noi proposti, il ricircolo dell’aria è garantito.


    Pertanto il sistema di costruzione TECNO-BUILD® è a tutti gli effetti un sistema “ventilato”: il tetto, le pareti perimetrali e la base inferiore sono isolati stante la presenza dell’aria. Questa fondamentale caratteristica evita all’interno della costruzione il formarsi di umidità e conseguentemente la formazione di muffa e quindi di cattivi odori.


    Ne consegue che una costruzione TECNO-BUILD® è idonea ad ogni uso che preveda un ambiente asciutto.

    4— IGENICO

    Una costruzione TECNO-BUILD® è un ambiente igenico perchè:

    • La ventilazione sulla totalità delle superfici esterne (pareti, tetto e pavimento) evita la formazione di umidità interna e conseguentemente la formazione di muffe e quindi di cattivi odori.
    • Tutti gli elementi che compongono una costruzione Tecno-Build® non sono aggredibili da roditori, insetti o parassiti. Questi animali, non trovando materiali che possono mangiare, non andranno a nidificare nella struttura.
    • Nei casi dove l’uso commerciale della costruzione Tecno-Build® richiede l’utilizzo di pareti e tetto formati da doghe in PVC, la pulizia ed eventualmente la sanificazione dei locali può essere ottenuta anche utilizzando un’idropulitrice.
    5— NO MANUTENZIONE

    Grazie alla natura delle materie prime utilizzate in una costruzione TECNO-BUILD®, la manutenzione degli elementi che la compongono è praticamente nulla, con la sola ovvia eccezione della pitturazione degli elementi stessi quando il cliente ne avvertisse l’esigenza.

    6— ANTISISMICO

    Una costruzione TECNO-BUILD®, come da certificazione, può essere ubicata in zone ad elevata sismicità.

    tecno_build1

    SMONTABILE

    Una costruzione TECNO-BUILD® è smontabile.


    Ogni elemento che compone una costruzione TECNO-BUILD® è stato progettato per essere facilmente montato e di conseguenza anche facilmente smontato, in considerazione del fatto che non esistono saldature o elementi di fissaggio permanenti.

    tecno_build2

    RECUPERABILE

    Una costruzione TECNO-BUILD® è recuperabile.


    Una volta smontata la costruzione originale, si possono recuperare tutti I singoli elementi che la compongono, e quindi si ha la possibilità di ricostruirla come in origine oppure di ricostruirla cambiando la forma e le dimensioni: in questo ultimo caso occorre riprogettare la nuova costruzione e, se necessario, integrare nuovi elementi.

    tecno_build3

    SOSTITUIBILE

    Ogni elemento che costituisce una costruzione TECNO-BUILD® è sostituibile.


    Il progetto di una costruzione TECNO-BUILD® consiste anche nella codificazione e archiviazione di tutti gli elementi che, essendo prodotti con macchine a controllo numerico o robotizzate, possono essere riprodotti nel tempo con assoluta esattezza per dimensioni e forma.

    tecno_build4

    100% RICICLABILE

    Tutti gli elementi che compongono il sistema di costruzione TECNO-BUILD® sono riciclabili.

    Vantaggi

    I vantaggi della struttura portante TECNO-BUILD® nei confronti delle altre strutture portanti più utilizzate sono:

    Rispetto ad una struttura portante in legno:

    • Non richiede manutenzione
    • Non può marcire
    • Non può degradare a causa dell’aggressione di insetti o parassiti
    • Non è soggetta a torsioni o crepe
    • Ha una resistenza notevolmente migliore agli agenti atmosferici e conseguentemente una durata nel tempo assolutamente maggiore
    • A parità di dimensioni degli elementi portanti ha una capacità strutturale estremamente superiore
    • Comportamento al fuoco: è superfluo paragonare la resistenza al fuoco dell’acciaio a quella del legno
    • In presenza di acqua e umidità la struttura portante Tecno-Build® non si altera
    • Non necessita di platee in cemento e di una controstruttura di base per poterla fissare
    • Non servono macchinari e attrezzature di cantiere
    • Enorme abbattimento dei tempi di costruzione
    • Non necessita di manodopera specializzata

    Rispetto ad una struttura portante in cemento:

    • Ha una valenza antisismica migliore
    • Non necessita di fondazioni
    • Non servono macchinari e attrezzature di cantiere
    • Enorme abbattimento dei tempi di costruzione
    • Non necessita di manodopera specializzata
    • E’ interamente smontabile
    • In presenza di acqua e umidità la struttura portante Tecno-Build® non si altera
    • Nelle fasi di montaggio non serve né acqua né energia elettrica

    Rispetto ad una struttura portante in acciaio saldato:

    • Non necessita di fondazioni
    • Non servono macchinari e attrezzature di cantiere
    • Enorme abbattimento dei tempi di costruzione
    • Non necessita di manodopera specializzata
    • La struttura portante Tecno-Build® ha una maggiore resistenza agli agenti atmosferici in quanto è protetta da zincatura a caldo
    • Ha una valenza antisismica migliore
    • Gli elementi della struttura portante Tecno-Build® sono di lunghezza massima inferiore a mt 3, quindi trasportabili in casse

    CERTIFICATI

    Il sistema costruttivo TECNO-BUILD® è dotato di tutti quei certificati che sono normalmente richiesti, in particolar modo:


     
    award

    Certificazione di progetto strutturale

    Certificato attestante l’idoneità statica
    Certificato attestante il carico della neve
    Certificato attestante la spinta del vento
    Certificato attestante la sismicità
    award

    Certificato attestante la trasmittanza termica

    award

    Certificato attestante il punto di rugiada (diagramma di Glaser)

    award

    Certificato attestante il comportamento al fuoco

    award

    Certificato attestante l’isolamento
    acustico

    Versatilità e personalizzazione

    Il sistema di costruzione TECNO-BUILD® è estremamente versatile.

    Grazie alle caratteristiche dei suoi componenti può essere utilizzato per la realizzazione di strutture ad uso abitativo (case, bungalow, strutture di prima accoglienza etc.), oppure ad uso commerciale (bar, edicole, temporary store, uffici, biglietterie etc.), oppure per altri usi (magazzini, box auto, cabine da spiaggia, spogliatoi, toilette, strutture agricole etc.), oppure... Per tutti quegli altri usi dove il cliente pensa di poterlo utilizzare. Il sistema di costruzione TECNO-BUILD® è personalizzabile.


    Il cliente può decidere la struttura che desidera senza alcun vincolo per quanto riguarda:
    • Le dimensioni
    • La tipologia di pareti esterne ed interne (oltre a quelle da noi proposte)
    • La tipologia del tetto (oltre a quelle da noi proposte)
    • La tipologia di pavimento
    • La tipologia ed il numero delle porte esterne ed interne
    • La tipologia ed il numero dei serramenti
    • La finitura delle pareti esterne ed interne
    • I colori della struttura portante e di tutti gli altri componenti
    • La tipologia degli impianti elettrico ed idraulico
    Se avete avuto la pazienza di leggere attentamente tutte le caratteristiche relative al sistema di costruzione brevettato TECNO-BUILD®, concorderete con noi che TECNO-BUILD® è il sistema brevettato per costruire ovunque!
     
    parallax background

    Contatta Carpenteria Fossano


    Vuoi saperne di più sui nostri prodotti e servizi? Chiama ora, scrivi una mail al nostro indirizzo
    o richiedi un preventivo compilando il nostro modulo.