SPRINT COVER

Sprint Cover Sistema di apertura e chiusura rapida

L’impianto di copertura attiva Sprint Cover contro la pioggia e la grandine protegge le colture da malattie fungine e marciumi, ma soprattutto dal CRACKING (spacco del frutto causato da prolungata bagnatura dovuta a pioggia) che è tanto più dannoso quanto più ci si avvicina alla maturazione e alla raccolta, durante le fasi fenologiche invaiatura-maturazione.

Il sistema di apertura e chiusura della copertura Sprint Cover risulta particolarmente vantaggioso applicato su ciliegio, ma dà ottimi risultati anche ad altre specie frutticole e orticole che risentono maggiormente di problemi derivanti da piogge eccessive.

Il tempo di apertura e chiusura di Sprint Cover è di pochi secondi e pertanto consente di proteggere le coltivazioni solo nei momenti di effettiva necessità, dando alle colture la possibilità di crescere il più a lungo possibile in campo aperto.

Sprint Cover è un marchio registrato della Carpenteria Fossano e la struttura è un progetto brevettato.
FIGURA 1_page-0001
FIGURA 2_page-0001
FIGURA 3_page-0001
FIGURA 16_page-0001
Immagine 1
Immagine 2
Immagine 3
Immagine 4

Dettagli

Risultato tecnico
  • Impianto che consente apertura e chiusura totale o parziale del telo di copertura, con frequenza a piacimento e in tempi rapidi dell’ordine dei secondi
  • Il telo in polietilene viene aperto solo per il tempo strettamente necessario per prevenire pioggia/grandine/brina o per gestire la maturazione del frutto
  • Impianto semplice e robusto costruito con materiali reperibili in commercio e idonei ad un ambiente severo come il campo aperto
  • Espandibile a moduli in kit di montaggio
  • Applicabile sia su nuovi impianti frutticoli e orticoli, sia su impianti preesistenti
  • Raccolta dei frutti anche nelle ore più calde della giornata
Aspetti innovativi
  • Sistema di avvolgimento lungo i filari, costituito da due falde a capanna del telo di copertura. Le due falde si avvolgono contemporaneamente su un unico tamburo posto al colmo dell’impianto
  • Struttura robusta e durevole costituita da poche parti.
  • Velocità di apertura e chiusura dell’ordine dei secondi.
  • Movimentazione selettiva per filari.
  • Movimentazione motorizzata con controllo locale e remoto tramite App.
  • Moduli fino a 12m di lunghezza, fino a 5m di larghezza, fino a 5m di altezza al colmo. I moduli sono collegati meccanicamente a formare una struttura rigida in assenza di tiranti.
  • Ottima stabilità del telo al vento, ottenuta fissando il lato centrale della falda al tamburo avvolgitore, mentre i lati esterni sono fissati tramite elastici ad un tirante longitudinale.
  • Moduli in kit di montaggio
Vantaggi rispetto alla concorrenza
  • L’impianto rende più libero l’accesso al frutteto rispetto alle strutture fisse tradizionali che prevedono pali interrati, tiranti e ancoraggi
  • Eliminato il costo della manodopera a inizio e fine stagione per stendere e legare i teli di plastica posti a 5 metri d’altezza a inizio stagione e viceversa per ripiegarli a fine stagione
  • L’impianto è costituto da moduli concatenati sia longitudinalmente per filare sia lateralmente, consentendo così di estendere o ridurre velocemente e a piacimento l’area protetta
  • I moduli sono progettati in kit di montaggio
  • Adattabile alle coltivazioni esistenti
  • Costo ridotto per il film plastico protettivo, in quanto non è necessario film ad alta trasmittanza luminosa
  • Manovra motorizzata selettiva per filari
  • La manovra in pochi secondi consente l’utilizzo non solo in caso di pioggia/grandine, ma anche in particolari ore della giornata per esempio per protezione dalla brina durante la fioritura o per gestire la maturazione del frutto
  • Apertura parziale regolabile in qualsiasi posizione
  • Raccolta dei frutti in qualsiasi ora della giornata e anche in corrispondenza di eventi piovosi
  • Si riduce lo stress respiratorio delle piante con maggiore attività foto sintetica che migliora sia la colorazione dei frutti, che il contenuto di sostanza secca, quindi anche la serbevolezza e la shelf-life
  • La maggiore quantità di UV rende i tessuti vegetali più compatti, sterilizza parte delle spore potenzialmente dannose per la coltura, generando un prodotto sano con minore incidenza di malattie fungine
  • Il telo chiuso dopo l’alba e prima del tramonto incrementa l’attività traspiratoria, e di conseguenza fotosintetica.
  • Un’apertura parziale del telo da metà mattina e da metà pomeriggio ottimizza la traspirazione. L’apertura totale nelle ore centrali protegge le piante dall’eccesso di traspirazione
  • Garanzia di ottenere produzioni commercializzabili di elevata qualità anche in annate caratterizzate da frequenti precipitazioni Possibilità di coltivare e produrre ciliegie di varietà precocissime e precoci, anche se particolarmente sensibili al fenomeno dello spacco (cracking)

Saremo presenti al MACFRUT a RImini dal 7 al 9 Settembre dove ci sarà la presentazione del prodotto ed esposto nello stand

Contattaci per maggiori informazioni

Ho letto e accettato i Termini e le Condizioni della Privacy